Banchi aspiranti per taglio termico

Il banco aspirante ha la funzione di sostenere i fogli di lamiera e di asportare i fumi derivanti dalla lavorazione di taglio.
È realizzato in robusta lamiera d’acciaio presso-piegata e verniciata, composto da una serie di unità modulari componibili e adattabili ad ogni esigenza costruttiva della macchina da taglio termico.
Al passaggio del carrello porta torcia, un azionamento meccanico provvede ad abilitare un modulo aspirante posizionato al d sotto della torcia.
L’aspirazione localizzata consente di aspirare una massa d’aria limitata, di contenere le potenze impiegate e di adattarsi a qualsiasi esigenza, garantendo così la massima efficienza durante la lavorazione.
I banchi aspiranti possono essere dotati di optionals a richiesta (grigliati speciali, rete, piedini di livellamento, etc.) per le varie esigenze di lavoro.

Perchè sceglierlo

La lavorazione della lamiera con l’utilizzo di macchine da taglio termico produce fumi con composizione diversa che possono risultare nocivi per la salute dei lavoratori. Per garantire la sicurezza degli operatori è quindi necessario evitare che si formino nuvole di inquinanti nella zona di lavoro.

Campo di applicazione

Il campo di applicazione del banco per taglio laser riguarda i settori di lavorazioni meccaniche dove vengono utilizzate macchine per taglio laser CO2 e fibra.

Soluzione

L’aspirazione dei fumi avviene attraverso un canale ed è ottimizzata in funzione della zona di taglio grazie ad una serie di portelli che si aprono solo al passaggio della torcia.

Risultato

Con il banco aspirante per taglio termico si riducono sprechi di energia e si garantiscono velocità adeguate di aspirazione dei fumi.

  • Banchi aspiranti per taglio al plasma e ossitaglio

    I banchi aspiranti per ossitaglio, plasma e laser  sono realizzati in robusta lamiera d’acciaio verniciata e formata da unità modulari componibili, adattabili ad ogni esigenza costruttiva della macchina da taglio termico. Al passaggio del carrello porta torcia, un azionamento meccanico provvede ad abilitare il modulo aspirante posizionato al di sotto della torcia.
    L’aspirazione localizzata consente di aspirare una massa d’aria limitata, di contenere le potenze impiegate e di adattarsi a qualsiasi esigenza, garantendo così la massima efficienza durante la lavorazione. I banchi aspiranti possono essere dotati di optionals a richiesta (grigliati speciali, rete, piedini di livellamento, etc.) per le varie esigenze di lavoro.